Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

La Libertas a Vieste in cerca del bis.

Sabato 27 Ottobre 2018 in News

Dopo la prima vittoria stagionale, arrivata nello scorso weekend ai danni della Talos Basket Ruvo, la Pasta Lori Libertas Altamura si appresta ad affrontare una delle trasferte più lunghe della stagione, che la porterà sul campo della Sunshine Basket Vieste.
Quella della domenica passata è stata una gara combattuta, durante la quale gli uomini di coach Cotrufo sono quasi sempre stati avanti nel punteggio e hanno, quindi, dovuto fronteggiare i continui tentativi di rientro degli avversari. La squadra è stata puntuale e precisa dal punto di vista difensivo, specie per quel che riguarda il contenimento di Laquintana e Bagdonavicius, "limitati" a 19 e 12 punti, con il primo costretto a un 6/17 dal campo e il secondo andato leggermente meglio (6/15). 
Continua discretamente l'inserimento di Trevisan nel team, partito in quintetto per la prima volta e autore di 4 punti, due dei quali arrivati nella seconda metà di gara, più precisamente in uno dei momenti di maggiore difficoltà degli altamurani.
Sempre nella seconda metà di gara, a salire in cattedra è stato Spampinato, che con le sue bombe (3/5 a fine serata) ha contribuito fortemente alla produzione offensiva della Libertas. Una curiosità: nella prima partita casalinga, Andrea era andato a segno soltanto con conclusioni da 2 punti; nella seconda, invece, tutti i suoi canestri sono arrivati da dietro la linea dei 6,75. Dato statistico che conferma la già comprovata duttilità del sardo.
Ottima anche la prestazione di Michele Castoro, il più lucido e concreto dei padroni di casa. Freddissimo dalla lunetta (9/9), ai 16 punti ha aggiunto 4 rimbalzi, concludendo con una valutazione di 19 (la più alta, considerando entrambe le compagini).
Solide pure le prestazioni di capitan De Bartolo e Radovic, 16 punti a testa, così come quelle di Barozzi, presenza costante sotto le plance su entrambi i lati del campo, di Vignola, a cui è spettato, per diversi tratti del match, l'arduo compito di provare a limitare Laquintana, e di Norman Rey, non prolifico come nelle prime uscite ma comunque positivo.
Agli ospiti, non sono bastate la tripla da highlights di Marchetti, che ha mandato la gara all'overtime, e la doppia doppia di Jovic.
Tornando alla gara di domani, tra le fila del Vieste tornerà arruolabile Ljubisa, ai box nel 92-60 patito a Monopoli, dunque la Sunshine si presenterà al completo per la sfida contro gli storici rivali di Altamura, che prenderà il via alle ore 18 nella città foggiana.

#Believe

#LibertasAltamura