Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

L'ANGOLO DEL TIFOSO

Martedì 18 Novembre 2014 in News

Iniziamo col rendere il giusto merito all'esperto Fasano che ha reso questa partita molto più emozionante rispetto alle altre disputate in precedenza sul parquet di Via Pacciarella. Neanche il blasonato Ruvo del top player Sierra è stato capace di tanto come, peraltro, i parziali ampiamente dimostrano!.La vittoria, poi, ci deve insegnare che partite facili in questo campionato non esistono! Onore al merito ai fasanesi e, quindi, anche ai Libertini che hanno dato prova di sapere stringere i denti anche quando non tutto sotto il tabellone andava bene! 


E allora iniziamo da Vlado Koprivica che ha avuto non poche difficoltà soprattutto perché - merito della difesa del Fasano - costretto a ricevere palla distante dal tabellone. Tre punti dal notevole peso specifico perchè arrivati quando la squadra ne aveva più bisogno. Barozzi, poi, ha lottato come un leone e la schiacciata nell'ultimo parziale ha trasmesso fiducia e consapevolezza ai suoi compagni demoralizzando, di contro, gli avversari. Andrea Fui - uscito per falli - ha dato il meglio di sè in fase difensiva ove gli avversari sembravano ben organizzati. Il miglior Milos Radovic si è visto, invece, nell'ultimo quarto con penetrazioni e punti o scarico per i lunghi. Il cecchino Debartolo - come si fa nel calcio dopo aver segnato una tripletta - dovrebbe portarsi a casa la palla, insieme al cesto ed alla riga dei tre punti dalla quale ha sbagliato 1 sola conclusione su 9 !!! Roba da pubblicare il video su youtube a partire dalla penetrazione di Manicone con scarico all'indietro su Debartolo e immediata conclusione da 3!

Questo è quello che la domenica di ieri ha offerto a tutti: SPETTACOLO!

Peraltro, SENZA PAGARE il biglietto!.
Bravi tutti!

Di Carlucci D.