Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Il resoconto della stagione

Martedì 19 Maggio 2015 in News

Primi dictat sulle regole della prossima Serie C Silver

Il tanto desiderato campionato di Serie C regionale si è appena concluso dopo una stagione fantastica, intensa e senza esclusione di colpi, nonostante la posta in palio fosse la promozione di ben 9 squadre nella C nazionale, che poi riguarderà le regioni Puglia e Basilicata. Ma andiamo con ordine e riportiamo le parole del presidente Colonna dopo questo cammino:

”Siamo enormemente soddisfatti per il risultato raggiunto quest'anno, lo faccio parlando a nome di tutta la società della Libertas basket Altamura, questo è un ulteriore coronamento di anni di sacrificio, duro lavoro, sia in campo che dietro le scrivanie. Altamura, grazie alla Libertas, ha raggiunto un traguardo storico nel basket, la C Nazionale, e, dopo la stagione appena trascorsa, con quella cornice di pubblico che ci ha sempre accompagnato nelle partite casalinghe, possiamo dire orgogliosi che anche la città se ne sia finalmente accorta e sta continuando ad appassionarsi a questo sport.”

Infatti in tutte le partite casalinghe il palazzetto ha fatto registrare un considerevole aumento degli spettatori, giornata dopo giornata, i quali sono stati premiati con partite spettacolari, vedi i tre supplementari di Castellaneta o la partita promozione contro Vieste.

“È stato un campionato davvero duro ed emozionante, - incalza Colonna - il merito va a tutte le 14 società pugliesi, a cui faccio i complimenti, che lo hanno animato nonostante la strana formula che la federazione ha proposto. In quanto ai miei ragazzi va il mio più grande plauso per questa stagione, una squadra, ricordo, composta da quasi tutti ragazzi altamurani, e coloro che non lo sono, sono stati adottati da questa grande famiglia. Siamo partiti bene, restando qualche giornata in testa alla classifica, poi, dopo un leggero calo, ci siamo rimessi in carreggiata e abbiamo ripreso a giocare come sappiamo, e le tre perle: le vittorie contro Bari-Cerignola e Vieste, ne sono la prova.”

La Bawer Altamura ha chiuso la stagione al 6° posto a pari punti con il Vieste. È riuscita a battere tutte le squadre, almeno una volta in uno dei due scontri diretti, fatta eccezione del Manfredonia che ha avuto la meglio sia in casa che in trasferta. Il suo miglior marcatore è stato Vlado Koprivica con 324 punti (12,4 punti di media a partita) e 16° nella classifica generale, ma Barozzi (321 pnt, 16,1 di media), De Bartolo (304 pnt, 13,2 di media) Radovic (296 pnt, 11,4 di media) e Fui (244 pnt, 10,4 di media) sono tutti vicini, a testimoniare che nella squadra non ci sia un solo leader ma la forza è il gruppo.

“Ora – conclude Colonna – dopo esserci goduti queste ultime due settimane di pausa, ci rigettiamo nella programmazione del prossimo anno, in quanto anche la Fip ha stilato un quadro della situazione della prossima stagione. Noi, intanto, dobbiamo cercare di suscitare l'interesse di nuovi sponsor che vogliano costruire un futuro vincente, impegnando queste risorse soprattutto nel settore giovanile che sta dando tante soddisfazioni. Il loro investimento non è solo affine alla squadra ma è importantissimo dal punto di vista sociale, in quanto permettono di far sport a dei bambini che altrimenti starebbero per strada o d'avanti ad un video-game. Invitiamo gli appassionati ad avvicinarsi anche alla società, potrebbero integrarsi con la nostra famiglia e, perché no, anche darci una mano nello strutturare questa società. Permettetemi, inoltre, di salutare tutti gli sponsor che ci hanno sostenuto in questa stagione. Dal main sponsor Bawer, che si è impegnato a far crescere il basket nella nostra città, alla Cobar, Coger, Gruppo Gedi che ormai da anni ci sostengono, all'Empire Sport e alla new entry Molino Mininni, a cui ci teniamo molto in quanto diamo ancora più notorietà ad un'impresa che tratta la farina che poi è la base del nostro pane. Concludo dicendo che sono estremamente orgoglioso in quanto oggi ad Altamura si può parlare finalmente anche di basket.”

Sabato 8 Maggio, come anticipato dal presidente, si è riunito a Bari il comitato della Fip per parlare della prossima Serie C Silver, che appunto riguarderà Puglia e il materano. La federazione si riserva ancora di capire il numero preciso delle squadre: varieranno da 16 a 20, ma sono certezze la possibilità di tesserare due soli stranieri e 2 under del 1995, mentre non ci sarà un limite sugli over tesserabili.

Da queste informazioni è partita la programmazione della Libertas Altamura che già in settimana ha organizzato il primo incontro tra i dirigenti. Colonna ha già più volte anticipato di voler confermare tutto il gruppo e di voler rinforzare il con almeno due uomini i ruoli in cui ci sia carenza. Ma sarà sufficiente? Staremo a vedere quello che il Ds Biandolino assieme allo staff tecnico riusciranno a fare.

Vi terremo aggiornati nelle prossime settimane per capire di cosa si sia parlato.