Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

E' ANCORA TEMPO DI BASKET CON IL TURNO INFRASETTIMANALE

Mercoledì 2 Novembre 2016 in News

Altamura impegnata ad Ostuni

8^ giornata di campionato che si giocherà di mercoledì e giovedi. L'unico anticipo del mercoledì è la sfida tra Foggia e Adria Bari, mentre dalle 20,00 del giorno successivo tutte le altre sfide.

Tutte partite interessanti, con la capolista Udas che sarà impegnata nel derby contro Vieste, mentre Mola ospiterà il Ruvo. Monopoli-Nardò sarà la sfida più interessante, con i neretini che vogliono risalire la classifica. L'altra capolista Ostuni riceverà una Libertas Altamura in grande spolvero. L'Olimpica Cerignola andrà a far visita al Francavilla, mentre Castellaneta proverà a far lo sgambetto al Ceglie. Manfredonia-Martina proveranno a rilanciare le proprie ambizioni di classifica. 

Intanto dopo l'ultima giornata conducono in 4. Mola, dopo la sconfitta a domicilio contro Altamura, viene raggiunta dall'Udas, che ha inanellato 4 vittorie consecutive, dopo Ostuni ha steso Foggia nel derby. Proprio l'Ostuni rialza la testa e si porta primo, dopo una gara non senza patemi d'animo contro Martina. In ultimo anche a 12 punti in vetta Monopoli, che va a vincere a Vieste. 

Dietro distaccate di ben 4 punti Nardò e Olimpica Cerignola, la prima vincente a Francaville, la seconda sconfitta a Castellaneta. Ad 8 punti oltre a Ruvo, che ha perso in casa contro Manfredonia, Altamura e Ceglie che risalgono la classifica e si portano dove le acque sono più calme.

Foggia e Manfredonia seguono a 6, con i sipontini che sono andati a strappare due punti a Ruvo.

A 4 punti Francavilla e sorprendentemente anche il Vieste, priva ancora di un lungo di ruolo.

Castellaneta, dopo la prima vittoria, raggiunge a 2 punti il Martina e si rilancia in classifica. 

Da sola in fondo alla classifica resta Bari che non ha demeritato in casa contro Ceglie, ma alla fine è arrivata comunque la sconfitta.

Intanto nell'ambiente altamurano ci si appresta a vivere un'altra super sfida, quella contro la Cestistica Ostuni. Due soli i precedenti, quelli dello scorso anno, dove la Libertas ebbe la meglio sia all'andata che durante la gara di ritorno, ma quest'anno i ragazzi della città bianca hanno cambiato volto. L'asse play-pivot è sempre griffato Usa, con Smith, classe 93' autore di 24,9 punti di media a partita, e Francklin centro con una media di 14 punti a partita e 10 rimbalzi. Oltre a questi si aggiunga Manchisi, lo scorso anno a Monopoli, da sempre una spina nel fianco degli altamurani. Il giovane Mihailich e Masciulli chiudono il quintetto. Coach Curiale può anche contare sul cecchino Tanzarella, sul giovanissimo Calisi e su un Vorzillo aggregatosi in corsa ma che sta dando una grande mano alla squadra. Partita non semplice, quindi, ma che gli altamurani non vedono l'ora di giocare.