Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

DIGERITA NARDO, E' IL MOMENTO DEL FOGGIA

Venerdì 13 Gennaio 2017 in News

Dopo due turni di stop forzato riprende la serie C Silver

Finalmente si ricomincia. In un Altamura ancora piena di neve, che ha tenuto bloccata la città, non permettendo ai nostri ragazzi neanche di allenarsi adeguatamente, il campionato di C Silver riprende con la ostica partita di Foggia.

A dire la verità la Libertas ha già affrontato la prima gara del 2017 proprio Giovedi 12, contro il fortissimo Nardò. Partita che si doveva disputare il 5 Gennaio, ma che le due società, per le avverse condizioni meteo avevano deciso di rinviare al 9 Febbraio, poi però la Fip ha disposto di ufficio che il recupero fosse fissato per il 12, senza interpellare le due società. Nardò di suo ha dato la sua disponibilità a giocare, cercando di organizzare nel migliore dei modi la sfida (senza assecondare le richieste dei murgiani di confermare la data accordata insieme, in quanto ad Altamura c'erano ancora tanti problemi provocati dalle forti nevicate). I murgiani hanno lasciato guanti, pale per spazzare la tanta neve ancora in città, per avviarsi verso Nardò ("tanto da Bari la strada è libera" ci dicono...senza tener presente che bisognava arrivarci a Bari o ancor di più bisognava uscire dalla città).

Poco male, probabilmente, la sconfitta sarebbe arrivata comunque, Nardò è una signora squadra, ma forse con Barozzi e Manicone, senza contare che il 9 ci sarebbe stato anche Richardson (!?) forse si poteva regalare ai tifosi del Nardò quel bello spettacolo che si è visto solo nel primo tempo, e magari anche dare la possibilità ai tifosi murgiani, che avevano aderito ad affrontare la trasferta per godere di quel match, di potersi mettere in viaggio con condizioni sicure. Ma the show must go on... La partita è finita 107-63, per la cronaca, nulla da rimproverare ai nostri ragazzi, che hanno ringraziato i salentini per il post-gara, un'ottima pizza che ha reso il viaggio, di certo non meno pericoloso, ma affrontato con lo stomaco pieno.

Ora però lasciamoci questa storia alle spalle e pensiamo alla prossima gara.

Sarà proprio una mancata preparazione la problematica più importante a cui dovrà far attenzione coach De Bartolo, per la sfida di Sabato pomeriggio. L'avversario è tosto. Il Diamond Foggia viaggia con 16 punti in classifica, in ridardo di sole due lunghezze dall'Altamura. Rispetto alla sfida di andata, vinta dai biancorossi solo dopo un supplementare, il Foggia non si presenterà con i problemi di organico che l'ha attanagliata per quasi tutto il turno di andata. Infatti in corso d'opera la squadra si è rafforzata con una vecchia conoscenza: Dell'Aquila che, nonostante non al meglio della condizione, ha dato una grande mano. Oltre a lui ricordiamo gli americani Evans e Miller, punte d'eccellenza del roster, il capitano Vigilante, e ancora Ucci, Ciccone e Aliberti.

Partita, quindi, da affrontare con la massima concentrazione.

Appuntamente per Sabato 14 alle ore 18,30.