Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

ALTAMURA A CERIGNOLA PER PROVARCI

Sabato 24 Ottobre 2015 in News

Trasferta difficilissima per gli uomini di Laterza contro l'Olimpica Cerignola

Nell'anticipo della 6^ giornata di serie C Silver, la Libertas Altamura dovrà vedersela con un Cerignola ferito, dopo la sconfitta di Castellaneta, ma voglioso di tornare a vincere d'avanti al proprio pubblico. Non ci si lasci tradire dalla classifica, dove si vede l'Olimpica al 10° posto con solo 4 punti. Il sodalizio del presidente Saracino ha innanzitutto una gara in meno, ma cosa più importante è che il roster pian piano sta facendo suoi gli schemi del nuovo coach Gesmundo. Squadra di tutto rispetto che ha confermato il pivot americano Walker e l'ala Nicola Vuovolo. Mentre sono rientrati alla base il play Romano, dopo l'esperienza di San Severo, Mike Altamura, lo scorso anno a Ruvo e la guardia Bacchini, la scorsa stagione a Cosenza. I volti nuovi sono l'ala piccola De Giorgio, Barriero, Ala grande di 200 cm di nazionalità argentina e Okon, ala piccola classe 97' proveniente da Roma. A completare il roster un pacchetto di under niente male con Colapietro e Russo, che in campo danno sempre il massimo.

La Libertas sarà chiamata per l'ennesima volta ad una prova di carattere, viste la mancanza di alternative nel pitturato, saranno convocati infatti i soli Barozzi ed Esposito, in quanto Santarsia è ancora out. Come nella scorsa giornata non è la partita migliore per non avere un pacchetto di lunghi assortito, in quanto di fronte avremmo gente del calibro di Walker e Barriero, però anche il reparto degli esterni deve fare molta attenzione, al reparto Bacchini-Altamura-Romano-Vuovolo che sa alternare penetrazioni a tiri precisissimi da oltre l'arco.

Si spera che anche quest'anno come lo scorso anno il Palabasket di Leo porti bene. Palla a due questo pomeriggio alle ore 18,00.

Arbitri dell'incontro Volgarino Mattia di Castellana Grotte e Nonna Donato Davide di Casamassima, quest'ultimo al secondo arbitraggio stagionale contro la Libertas, dopo la vittoria contro Francavilla.

Intanto facendo un resoconto della scorsa giornata, restano in vetta due solo squadre: il Vieste, dopo una vittoria importantissima contro l'Udas Cerignola, e il Foggia, corsaro a Monopoli. L'Adria Bari, con l'importante vittoria di Lecce, e il Nardò, quest'ultimo con una gara in meno, agganciano la Libertas Altamura ad 8 punti,mentre 2 punti sotto troviamo Ostuni, alla prima vittoria esterna contro Brindisi, Manfredonia (gara sospesa contro Fasano per impraticabilità del campo) e Udas (che ha già riposato). A 4 punti troviamo le corazzate Trani e Cerignola (nostre prossime avversarie), la prima ha osservato un turno di riposo, mentre la seconda ha perso i due punti contro Castellaneta. Proprio Castellaneta viaggia di pari passo con il duo precedente, ma a piene partite, subito sotto Monopoli e Ruvo, alla prima vittoria stagionale contro Francavilla, la quale chiude la classifica a 0 punti insieme a Brindisi e Lecce.

In questa giornata oltre alla sfida Olimpica-Libertas, ci saranno diverse sfide interessanti. Una su tutte è Diamondo Foggia-Udas Cerignola, il Nardò non dovrà sottovalutare, invece, l'impregno contro Ruvo, che potrà contare sul nuovo americano, l'Adria Bari dovrà vedersela con il Fasano di Laquintana. Francavilla-Brindisi permetterà ad una delle due squadre di schiodarsi dallo 0 in classifica, mentre Ostuni proverà vincere la sua terza di fila contro Lecce. Trani, invece, dovrà ritrovarsi per poter battere Castellaneta, che ha ancora fame di success, mentre per questa giornata a riposare sarà Vieste che guarderà interessata proprio il match di Foggia, visto che mercoledì ci sarà la supersfida Sunshine-Diamond.

Come sempre la parola passa al campo e a noi non resta che goderci questi 40' minuti di pura adrenalina!!!