Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

IL PUNTO DELLA SERIE C SILVER PUGLIESE

Lunedì 7 Marzo 2016 in News

Giornata favorevolissima ai biancorossi che ora allungano a +4 sulla 9^ ma è ancora bagarre

Ancora una giornata che regala tante emozioni, quella appena trascorsa, e la corsa ai play-off si fa sempre più interessante. Nelle parti alte, la capolista cede il passo al Vieste nella tana dei garganici, mentre l'Udas si tiene a stretto contatto della seconda posizione vincendo il sentitissimo derby contro Olimpica, a seguire Manfredonia e Foggia non sbagliano e strappano matematicamente il pass play-off. Ora queste 5 squadre si sfideranno per un miglior piazzamento e chissà se sceglieranno loro i primi avversari dei play-off.

Nella zona calda pronostico rispettato per la Libertas Altamura, che sbanca una volenterosa Lecce. Oltre ai due punti, per i murgiani arrivano notizie confortanti dagli altri campi. L'Olimpica, come anticipato, si arrende nei minuti finali all'Udas in un derby infuocato, ma la sorpresa è quella di Trani che cade in casa del Monopoli, nonostante i recuperi di Serino e Volf. Assieme al Bari, che ha riposato, l'Olimpica e la Juve Trani sono ferme a quota 28, quindi la Libertas ha un vantaggio di ben 4 punti dalla nona in classifica. Infine resta a 26 punti la Cestistica Ostuni, che subisce una sconfitta in quel di Manfredonia.

Passando brevemente in rassegna anche le squadre che lottano per i play-out, colpaccio Ruvo in quel di Brindisi, ancora ultima, mentre la squadra di coach Totaro con questa vittoria consolida la 11^ posizione con i suoi 20 punti. Ferme a 18, Fasano e Castellaneta, sfida sospesa, la loro, per impraticabilità del campo. Proveranno, nella voltata finale, sfruttando i tanti scontri diretti a risalire la china, Francavilla, ferma a quota 14, e Monopoli con 12 punti. Abbastanza lontane Lecce, 8 punti, e Brindisi 6 che lotteranno per evitare la retrocessione diretta.

Dando uno sguardo alla 30^ giornata di campionato, che si disputerà il prossimo week end: si partirà con la sfida di Sabato tra l'Olimpica e Vieste, altro macigno per il soldalizio del presidente Saracino che crede più che mai nei play-off dopo una rincorsa assurda; sempre nella giornata di Sabato, Ruvo-Lecce, serve per rilanciare le speranze dei salentini in chiave salvezza o potrebbe dare più certezze ai murgiani.

Domenica tutti incollati sulle pagine fb delle società per ricevere aggiornamenti. Nardò-Foggia è la super-sfida d'alta quota, con i salentini che vorranno rifarsi della sconfitta dell'andata. Manfredonia andrà a far visita a Francavilla, mentre sarà calda la situazione nella parte centrale della classifica. Ancora una volta Altamura ha lo scontro sulla carta più semplice, contro Fasano ancora orfano di Laquintana. Una vittoria per i ragazzi di coach Laterza sarebbe un tesoro preziosissimo, specie se arrivassero notizie buone da Ostuni, Cerignola e Trani. Quest'ultima riceverà i cannibali dell'Udas, per una sfida non affatto semplice, mentre come anticipato Cerignola, sponda Olimpica, se la vedrà con Vieste. In ultimo Bari che senza Ambruoso andrà a far visita ad Ostuni, la quale probabilmente avrà l'ultima occasione per rimanere in corsa per i play-off, dato che dovrà ancora riposare. 

Campionato quindi sempre più acceso, assolutamente da non perdere.