Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

BAWER CONTRO VIESTE PER AVVICINARSI ALLA C NAZIONALE

Martedì 7 Aprile 2015 in News

Domenica 12 Aprile l’Altamura del basket torna al PalaPiccinni per affrontare la corazzata Vieste. Una sfida che ha sapore di promozione, infatti una vittoria sul parquet amico ed una contestuale sconfitta di Brindisi potrebbe dire promozione in C nazionale. L’Altamura vien fuori da un filotto di 4 vittorie consecutive, di cui le ultime due importantissime: in casa contro l’Adria Bari e in trasferta contro l’ex capolista Cerignola. La pausa per le vacanze pasquali, probabilmente, non è arrivata nel momento giusto in quanto lo staff tecnico dei biancorossi teme un rilassamento generale degli atleti, mentre i tifosi più vicini alla squadra chiedono di continuare a vincere. Di fronte, inoltre, si avrà il Vieste. Proprio quella squadra che lo scorso anno ci ha dato filo da torcere per tutto il campionato, ma che alla fine abbiamo sconfitto sia in casa che in trasferta. Quest’anno si sono presi una mezza rivincita proprio nella gara di andata, quando una Libertas priva di molti giocatori, tra squalifiche ed infortuni, è arrivata a Vieste senza pretese ed ha alzato bandiera bianca sin da subito, perdendo 92-52.

Passando in rassegna il roster di Vieste, ricordiamo i vari nomi che lo compongono: la stella è Nick Neal, un play già conosciuto lo scorso anno, con ben 24,9 punti a partita; dopo di che abbiamo Williams un lungo di 208 cm, che darà vita dura ai nostri Barozzi e Koprivica; Sirena e Mirando completano il pacchetto degli esterni con il vizietto del tiro da fuori l’arco; mentre Guede è il centro non continuo a canestro ma utile a rimbalzo e in fase difensiva; dopo di che abbiamo una batteria di giovani e non che danno ossigeno ai titolari, uno su tutti Monacis, la bandiera, Devita è l’altro senior, poi ci sono gli under Vecera e Castriotta. Una squadra insomma da non sottovalutare e che si trova a pari punti in classifica solo perché soffre un po’ le trasferte, infatti fino ad ora ha racimolato solo 6 punti lontano da casa propria. Nelle ultime gare ha perso per ben 3 volte su 4 partite, vincendo, però, proprio la scorsa gara contro Brindisi, anche nostra diretta avversaria per la corsa per evitare i play-out.

Sostenere la Bawer in questo momento delicato è l’imperativo. In cambio vi sarà offerto uno spettacolo totalmente gratuito. Basta solo precipitarsi al PalaPiccinni Domenica 12 ore 18,30 prendere posto e sostenere i ragazzi.

L’Altamura del basket sta riscrivendo ancora una volta la storia!!!