Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

LETTERA DI COACH LATERZA

Martedì 3 Febbraio 2015 in News

Complimenti al Manfredonia che ha espresso un basket di altissimo livello, come si evince dalle percentuali di tiro dei propri giocatori, la "colpa", se ci sono colpe, della sconfitta è sempre dell'allenatore, ed io ci metto sempre la faccia. Però faccio due considerazioni che spero vengano interpretate nel miglior modo, dai lettori, se mai qualcuno leggerà questo lungo messaggio, senza polemizzare, ma solo per una piccola riflessione che spero sia anche educativa: La prima riguarda i miei giocatori, ADORABILI fuori dal campo, ma ultimamente preda di un nervosismo IMMOTIVATO, fonte di comportamenti poco SPORTIVI, che nulla hanno a che fare con la pallacanestro, cosi facendo si allontanano genitori e figli (la maggior parte giocano nei campionati giovanili) dalla pallacanestro, vorrei ricordare a tutti, in primis ai miei giocatori, che si VINCE INSIEME,  quando si da il MASSIMO, al di la del risultato finale, bisogna saper PERDERE. Seconda considerazione. bisogna essere onesti e realisti questa'anno siamo la matricola nel campionato di serie C, con un badget minimo, abbiamo un roster di 10 giocatori(.....pochi), infortuni, impegni personali non permettono alla squadra di allenarsi, siamo costretti a giocare solamente la domenica un 5 vs 5, impensabile per una squadra che deve affrontare un campionato di questa categoria, ma tutti i miei giocatori cercano di dare il massimo al di la delle difficoltà, ma quando si incontrano squadre come il Cerignola, il Manfredonia, perdere diventa quasi matematico. L'invito che faccio a tutti gli appassionati, continuate a seguirci al di la delle vittorie o delle sconfitte.....tifando in modo corretto e sportivo come avete sempre fatto.


Grazie Giovanni Laterza