Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

CORATO-ALTAMURA, secondo derby della Murgia consecutivo

Martedì 31 Ottobre 2017 in News

Al PalaLosito serve l'impresa, bisognerà gettare il cuore oltre l'ostacolo

Servirebbe un'impresa per abbattere questa As Corato che sin dalla pre-season ha stupito, per la solidità di gioco di un roster assortito in modo attento. Avevamo già pronosticato che potesse essere tra le favorite, e al di là della caduta in casa contro Ceglie i neroverdi hanno cominciato a dettare legge ogni dove: Manfredonia-Castellaneta-Ostuni- Monteroni e Lecce sono le squadre che hanno pagato la legge coratina.

Ma torniamo a leggere il roster. A muovere i fili, troviamo il miglior play di categoria, protagonista di una promozione con Nardò lo scorso anno, Stella, autore di 19,8 punti e 5 assist ad allacciata di scarpe; Cipri, Castoro e Amendolagine sono gli altri ad agire da esterni, nonchè grandi tiratori dal perimetro; Morresi è il vero cecchino, e poi abbiamo l'ex Costa d'Orlando Sgrò. Infine nel pitturato Cicivè, ex Diamond Foggia e Bogdanavicius ala forte (ma veramente forte) al primo anno in Italia ma che già sta facendo vedere cose importanti.

Altamura arriva al match con gli stessi punti di Corato, a petto gonfio per gli ottimi risultati raccolti, soprattutto la vittoria schiacciante contro Ruvo. Ma la prossima sarà un'altra sfida da prendere con le pinze. Ora è il momento di tirar fuori tutti gli attributi per andare sul parquet come 10 leoni.

Infrasettimanale, quindi, da non sottovalutare, ogni minimo dettaglio potrebbe far cambiare l'inerzia del match. Quindi si chiede ai libertini di gettare il cuore oltre l'ostacolo. Se non ora quando?