Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

ALTAMURA NON PERVENUTA. MOLA PASSEGGIA SULLA LIBERTAS

Mercoledì 12 Dicembre 2018 in News

Doveva essere la partita che avrebbe potuto rilanciare la Pasta Lori nella prima metà della classifica e, invece, quella di domenica è stata la sconfitta che ha cancellato l’ultimo posto solitario di Mola New Basket 2012 e, soprattutto, che ha risucchiato gli altamurani nel gruppo di squadre a 8 punti. Gli ospiti venivano da una settimana turbolenta, a causa dell’assenza prolungata di coach Castellitto, il quale ha dato forfait anche per il match contro la Libertas. In panchina, infatti, a sedere c’era Luigi Delli Carri, vecchia gloria della pallacanestro meridionale, uno dei pochi ad aver messo a segno più di 15mila punti in carriera.
Coach Cotrufo lancia in quintetto Radovic, De Bartolo, Vignola, Trevisan e Rey Prado. Gli avversari rispondono con Stimolo, Gachette, Preite, Cairns e Cordici. Mola entra sul parquet con la cattiveria e l’intensità giusta e i risultati cominciano ad arrivare: grazie a 8 punti del giocatore in maglia 24, Gachette, che, come annunciato alla vigilia, avrebbe rappresentato il maggiore pericolo per gli altamurani, la New Basket piazza un parziale di 10-2, che costringe Altamura a inseguire sin dalle prime battute. Il solo ad accennare una reazione, tra le fila biancorosse, è Norman Rey Prado, autore di 8 punti nella prima frazione, ma non basta. Nonostante un time-out chiamato poco dopo la metà del primo quarto da Cotrufo per provare a invertire la rotta, la Libertas chiude i primi dieci minuti sotto di 10 lunghezze (24-14), gap frutto di una serie di disattenzioni difensive e di diverse palle perse evitabili.
Nei primi tre minuti del secondo periodo, vengono messi a segno solo 4 punti in totale (2 per compagine), fino a quando la Libertas piazza un importante 6-0 che la rilancia nel punteggio. È un fuoco di paglia, perché Mola rinsavisce e si va all’intervallo sul 34-26. La prima metà di gara ha messo in evidenza i problemi a rimbalzo degli altamurani, spesso dominati fisicamente dagli avversari (49-34 la conta finale dei rimbalzi).
Nella prima metà del terzo quarto, è Milos Radovic a suonare la carica, con 5 punti che riavvicinano le due squadre. Intanto, le punte di diamante di Mola sono cariche di falli e lo staff è costretto a svuotare la propria panchina. A fine gara, saranno nove i giocatori ad essere entrati in campo. Dopo esser giunta a 5 punti di distacco, la Libertas perde due palloni sanguinosi, in uscita dal time-out, che dilapidano lo sforzo fatto per ricucire il distacco, permettendo, ancora, a Gachette, di portare i suoi sul +13. Un sussulto d’orgoglio che vale 5 punti (due rubate, un contropiede chiuso con un comodo lay-up e un gioco da tre punti), ancora di Radovic, permette alla Libertas di presentarsi negli ultimi dieci minuti con uno svantaggio sotto la doppia cifra.
Nella frazione conclusiva, Milos riprende da dove aveva chiuso e ne mette altri 2, a cui però risponde Mola con due triple in un amen. Altamura, rediviva, continua a provarci e, grazie a 5 punti di Castoro e una bomba di De Bartolo, la squadra riaggancia gli avversari e giunge al -2 (60-58). Cairns, tuttavia, decide di chiudere definitivamente il match con due tiri dai 6.75, uno dei quali in transizione, ricacciando nel baratro gli ospiti. Nel finale, la squadra di casa dilaga e il punteggio finale recita 78-62.
Sarà essenziale, per la Libertas, ritrovare la quadra durante la settimana, per poter giungere al meglio alla sfida casalinga contro Monteroni, in programma domenica 16 dicembre alle 18.30, presso il PalaPiccinni di Altamura.

Mola New Basket 2012 78 – 62 Pasta Lori Libertas Altamura
(24-14; 10-12; 18-18; 26-18)

Mola New Basket 2012: Stimolo M. 2, Fathallah H. 5, Tartaglia M. 4, Tanzi P., Cairns K. P. 18, Preite E. (C) 14, Susca G. M. ne, Gachette Z. 18, Cordici F. 5, Galantino F. 12.
All.re: Delli Carri L.

Pasta Lori Libertas Altamura: Casareale M. ne, Radovic M. 17, Castellano S. ne, Castoro M. 7, De Bartolo V. (C) 12, Vignola I., Rey Prado N. 12, Trevisan R. 4, Barozzi D. 10, Spampinato A. ne.
All.re: Cotrufo L.

Arbitri: Rodi M., Mazzilli G. D.

#Believe

#LibertasAltamura