Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

LA LIBERTAS SI PREPARA A RICEVERE LA JUVETRANI

Martedì 27 Ottobre 2015 in News

Mercoledì 27 Ottobre al PalaPiccinni andrà di scena il primo dei turni infrasettimanali di questo campionato di Serie C Silver. A far visita alla Libertas Altamura arriverà il Trani griffato Juve. Squadra esperta che ha navigato per diversi anni in B2 e in DNC, ma che si è ritrovata quest'anno in questa categoria e viene considerata, nonostante la classifica, una delle squadre che contenderà a Nardò la vittoria della fase play-off. La classifica fino ad ora non esprime tutto il potenziale di questo roster: 8^ a 6 punti. Fino ad ora i tranesi hanno vinto contro Ostuni, Francavilla e Castellaneta, mentre hanno dovuto soccombere contro Nardò ed Olimpica Cerignola. 

Per la sfida di domani, coach Scoccimarro, schiererà, nuovamente, il nuovo acquisto Di Loreto, 25 punti nella scorsa gara alla prima uscita stagionale. Giocatore canadese con un passato in squadre di college americani, il quale si è messo in mostra durante la Summer League di Trieste, vincendo la gara dei tiri da tre.

Come sempre ci affidiamo al nostro coach De Bartolo per l'analisi sui nostri avversari 

"Trani una dei roster più forti e completi dell'intera Serie C. Il quintetto è formato da: De la Cruz, play Maker molto esplosivo di origini sudamericane. La guardia Enrico Di Loreto, tiratore nordamericano di chiare origini italiane. Le ali sono Elio Preite, un passato nelle giovanili dell'Enel Brindisi e lo scorso anno in serie B con buone medie realizzative, e Diego Onetto, che per anni è stato uno dei migliori giocatori dei campionati di B. Chiude il quintetto il Pivot Salvatore Orlando, giocatore di qualità e quantità, lo scorso anno in Serie B a Bisceglie ed in passato protagonista anche in B1. Dalla panchina entrano: il play Liso, la guardia Niccolò Cuomo, l'ala Serino ed il pivot Mazzilli. Allenatore è Pasquale Scoccimarro, ex allenatore dei nostri Fui e Barozzi nell'ultimo campionato disputato dal Cus Bari in serie B."

La sfida per gli altamurani non sarà semplice, ma nonostante questo i ragazzi sapranno tirar fuori gli attributi per fronteggiare l'ennesimo avversario di spessore.

Appuntamento alle ore 20,30 al PalaPiccinni.

Arbitri dell'incontro: i signori Caldarola Marino di Ruvo di Puglia e Vitanostra Savino di Corato.

Intanto nella giornata trascorsa c'è stata l'importante vittoria di Foggia nel derby contro l'Udas Cerignola, che ha proiettato i foggiani, momentaneamente soli in testa alla classifica. Nardò tiene il passo e segue a -2 (con una gara in meno) sudando sette camicie per avere la meglio su Ruvo, ora 12^ a 2 punti. Bari e Altamura, rispettivamente vittoriose contro Fasano (0) e Olimpica (4), appaiano in classifica i neretini ma con una gara in più, mentre Manfredonia (8), dopo lo stop forzato asfalta Monopoli (2). Ostuni vince la terza gara e si porta a 8 punti, mentre Trani (6), vincendo contro Castellaneta, la sorpassa. Primi due punti per Brindisi corsaro a Francavilla che resta ancora a 0 punti insieme a Fasano e Lecce.

Il turno infrasettimanale vede ben due derby nel foggiano: Vieste-Foggia e Manfredonia-Udas; Nardò andrà a far visita a Brindisi, mentre Altamura riceve Trani. L'Adria Bari sarà impegnata a Monopoli, mentre Ruvo-Cerignola darà certezze a due squadre che stanno raccogliendo meno rispetto a quanto seminato. Ostuni proverà a vincere la 4^ di fila a Fasano che vuole schiodare lo 0 in classifica, mentre Lecce-Francavilla regalerà la prima gioia a una delle due società.

Ancora una volta mettiamo da parte la serie A e godiamoci questo meraviglioso sport!!!!