Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

IL PUNTO DELLA SERIE C

Mercoledì 16 Marzo 2016 in News

Nardò e Vieste non sbagliano, frenano Foggia, Manfredonia e Udas che inguaia l'Olimpica

30^ giornata che riserva diverse sorprese. Si escludano, innanzitutto le prime due della classe che vanno a vincere entrambe le sfide: Nardò contro Foggia, che da filo da torcere alla capolista, e Vieste a Cerignola contro l'Olimpica. Il distacco tra di loro resta invariato, ma le loro vittorie permettono di allungare dall'Udas che a sorpresa esce sconfitta in quel di Trani. Stessa sorte tocca a Manfredonia, la quale cade a Francavilla, di 1 solo punto, la squadra di coach Ciociola resta 4^ a 42 punti appaiata con Foggia.

Fortifica il sesto posto la Libertas Altamura che vince, anche se di misura, contro Fasano. Subito sotto due colpacci: Bari vince ad Ostuni e Trani piega l'Udas e si portano in 7^ e 8^ posizione 2 punti più in alto dell'Olimpica, che come detto cede il passo a Vieste e per le si fa durissima ora conquistare i play-off. La sconfitta contro Bari, fa malissimo ad Ostuni che ha solo 3 partite per provare a strappare il pass per i play-off dovendo riposare proprio la prossima giornata. Un'impresa ardua per gli uomini di coach Curiale che oltre a vincerle tutte dovranno dare uno sguardo agli altri risultati. 

Brevemente nella zona play-out, Ruvo, con la vittoria contro Lecce, è ormai quasi sicura della salvezza, mentre sempre meno sicure Fasano e Castellaneta, (una partita da recuperare per entrambe) che con le due sconfitte (pesante quella della Valentino contro Monopoli in casa) dovranno spremersi per evitare i play-out. Francavilla e Monopoli, quindi si portano a 2 e 4 punti dal duo precedente, mentre Lecce e Brindisi si sfideranno per evitare l'ultimo posto.

Nella prossima giornata ancora un big match per Nardò che andrà a far visita a Manfredonia, mentre Vieste ospiterà un rinvigorito Trani. All'Udas toccherà il Castellaneta, mentre Foggia riceverà un'Olimpica che ha assoluto bisogno dei due punti. Altamura, invece, dovrà far attenzione a Monopoli che è in scia positiva, grazie ai due americani, mentre Bari in casa proverà a mettere fieno in cascina affrontando Francavilla. Lecce- Brindisi sarà appunto la sfida interessante per capire chi eviterà l'ultima piazza, mentre Fasano-Ruvo potrà dire se i murgiani eviteranno i play-out o se i fasanesi riusciranno a tirarsi fuori da una zona caldissima.

Buon basket a tutti