Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

BAWER ALTAMURA A BARI PER VINCERE

Venerdì 21 Novembre 2014 in News

Portare a casa i due punti significherebbe continuare a viaggiare nelle zone alte della classifica

La sfida contro l’Angiulli fa tornare alla mente ricordi certamente non belli per i tifosi altamurani. 3 anni fa la sconfitta contro l’Angiulli rappresentò un crocevia per quella stagione. Di lì in poi si aprì la crisi di una squadra che fino ad allora aveva perso una sola gara su 15. Alla fine si raggiunse comunque l’obiettivo play-off ma quello sgambetto fu difficile da metabolizzare. L’anno dopo le due sconfitte proprio contro l’Angiulli condannarono l’Altamura alla poule salvezza, ma soprattutto ad un altro anno di D.

Fortunatamente ora i ragazzi hanno scritto al storia e questa parla di una serie C regionale conquistata sul campo, quindi, è ora di dimenticare quelle batoste. L’obiettivo unico è: vincere.

L’Angiulli non naviga, quest’anno, in acque tranquille. Infatti due soli sono i punti conquistati, contro Lecce, poi 4 sconfitte. Però il fattore campo per gli angiullini è determinante, quindi mai abbassare la guardia. Analizzando il roster dei baresi, troviamo come top player Vukusic, il quale probabilmente non sarà del match a causa di un infortunio rimediato nella sfida contro Cerignola. Coach Zotti, però, avrà a disposizione una squadra giovane che fa dell difesa il suo punto forte. Ruotolo, il play Scavo e il centro Intino, classe 94 i top player. Da non sottovalutare il grande utilizzo che l’allenatore fa della propria panchina che permette di far rifiatare i titolari e di mantener alto il ritmo. Un inedito sarà la sfida nella sfida tra i due fratelli Barozzi, Matteo e Domenico. Proprio quel Matteo che fino a qualche anno fa vestiva proprio la maglia della Libertas Altamura.

La Bawer, invece, dovrà preparare come sempre la gara, senza guardare la classifica. Probabilmente l'idea del duo Laterza-De Bartolo di far rifiatare il play Vincenzo De Bartolo per un risentimento alla caviglia, dovrà essere rinviata in seguito all'infortunio di Favia nella precedente gara. La perdita del barese (anche se l'entità dell'infortunio è ancora da definire), purtroppo, sarà un fattore determinante per il proseguo della stagione, in quanto fino ad ora Favia ha dato una grande mano alla squadra sia per far rifiatare i titolari, sia perchè è uno dei migliori difensori del roster. La ripercussione maggiore sarà negli allenamenti, infatti in questo periodo la Libertas si allena spesso in 8 uomini e ciò non permette a Laterza di provare e affinare nuovi schemi di gioco e la ripercussione la si ha durante le gare. Però durante una stagione bisogna tener in conto anche di questi handicap e quindi chiedere ai restanti un grande sacrificio e massima intensità negli allenamenti, soprattutto a chi andrà a sostituirlo.

L’appuntamento per i tifosi è per Sabato 22 Novembre ore 19,00 al tensostatico Lasala di Bari.